• Carlo Masullo

La Felicità

La felicità è quello stato psicofisico che ci regala uno stato di appagamento, si può dire che proviamo felicità ogni qual volta constatiamo ciò che di bello c'è intorno a noi e nella nostra vita. Non è un'emozione oggettiva in quanto si scatena per ognuno per motivi assolutamente personali e soggettivi, non è casuale come un evento del destino, ma è una capacità individuale da scoprire e coltivare.

La felicità non è un inseguimento dei sogni futuri, ma al contrario è il cercare di godere di quello che si possiede nel presente, senza però perdere di vista l'orizzonte.

La felicità non è accontentarsi di "ciò che passa al convento", ma è il saper apprezzare ciò che siamo ed abbiamo nel qui ed ora, e dar valore al percorso che abbiamo fatto.

La felicità è un insieme di emozioni che vanno coltivate e non è un qualcosa che semplicemente si acquista per essere indossata all'occorrenza.

Ad oggi spesso siamo portati a crede che la felicità "sia cosa per pochi", che l'unico modo per raggiungerla sia avere un grande conto in banca, un corpo tonico e perfetto, miliardi di followers e una posizione di potere e prestigio. Ma se così fosse perché molti grandi personaggi famosi sono caduti in depressioni enormi e a volte mortali?

Spesso ci facciamo irretire dai "falsi idoli" (soldi, bellezza, fama, successo, potere) questi sono considerati fonte di assoluta felicità, ma se ci fermiamo un istante ci possiamo rendere conto del come rincorrere tutto ciò crei in noi ansia di "non essere abbastanza" il che è in contrasto con lo stato della felicità.

Correre dietro a ciò che ci serve non fa altro che rubarci le energie per raggiungere ciò di cui abbiamo bisogno.

Correre dietro a ciò che ci serve non fa altro che rubarci le energie per raggiungere ciò di cui abbiamo bisogno. #ricominciodame #lemozionenonhavoce #felicità
La Felicità non è rincorrere ciò che non abbiamo, ma è far di tutto per ottenere ciò di cui abbiamo bisogno.



11 visualizzazioni0 commenti